Concorso 2018 “Tra Apollo e Dioniso, Michelangelo e la classicità”

La Sezione didattica della Fondazione Casa Buonarroti con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e del Consiglio della Regione Toscana, il contributo di Banca di Cambiano S.p.A, Giunti T.V.P. Editori e AciClub Firenze presenta la sesta edizione del concorso annuale riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di secondo grado della Toscana.

TEMA:

Tra Apollo e Dioniso, Michelangelo e la classicità.

Il sommo artista studiò e amò sin dall’adolescenza l’arte antica, com’è possibile vedere nei suoi capolavori giovanili, in particolare nella Battaglia dei Centauri di Casa Buonarroti.

Michelangelo, però, andò oltre la fedele ripresa dall’antico, per prodursi in una personale rivisitazione e interpretazione della classicità e in particolare dell’arte ellenistica, la più congeniale al suo sentire, nota attraverso copie di età romana.

Attraverso l’analisi del rapporto tra il grande artista e i modelli del passato, si indichi se ancora oggi l’arte classica possa considerarsi l’espressione di una bellezza ideale e se vi si possa ritrovare un canone estetico valido e un incentivo alla creatività come accadeva nel Rinascimento.

E’ possibile scaricare il regolamento e la scheda di adesione cliccando su questo link

Clicca QUI per visualizzare il Verbale della Commissione con i vincitori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per negare il consenso o anche solo per saperne di più fai clic qui: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi