Archivio

La Casa Buonarroti detiene tuttora la documentazione senza dubbio più ricca su Michelangelo. L’Archivio Buonarroti, di proprietà della Casa, è costituito infatti da 169 volumi, che partono dagli antenati di Michelangelo per giungere alla prima metà dell’Ottocento, e che contengono il fondo più importante di carte autografe dell’artista.

Attingendo unicamente a quanto è conservato tra le mura del palazzo di via Ghibellina, si riesca a tracciare il filo di una vita come quella di Michelangelo, così lunga e densa di opere capolavoro e di invenzioni supreme, di eventi e di alte committenze, di crucci e di meditazione.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per negare il consenso o anche solo per saperne di più fai clic qui: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi